Passione e prigione nella in Senilità, di Italo Svevo e, Un amore, di Dino Buzzati

Autores

DOI:

https://doi.org/10.5281/zenodo.8302683
Palavras-chave: Letteratura italiana, Relazioni amorose, Teoria mimetica, Senilità, Un amore

Resumo

Il presente lavoro mette in luce il dialogo esistente tra due narrazioni della letteratura italiana riguardo al tema delle relazioni amorose e affettive vissute dai loro protagonisti. Nonostante i romanzi siano stati scritti in momenti diversi, con una distanza di 65 anni, entrambi possono essere letti e interpretati a partire dalle passioni. Come corpus principale di questa analisi sono stati selezionati i romanzi "Senilità" di Italo Svevo, pubblicato nel 1898, e "Un amore" di Dino Buzzati, pubblicato nel 1963. Da queste due narrazioni, si propone una lettura delle relazioni amorose vissute dai protagonisti, che a loro volta agiscono come filo conduttore di queste storie, rivestendo un ruolo importante nella costruzione dell'identità dei personaggi maschili. Questa lettura sarà basata sulla teoria mimetica del filosofo e antropologo francese René Girard (2009).

Downloads

Não há dados estatísticos.

Biografia do Autor

Ivair Carlos Castelan, FCLAr/UNESP

Professore sostituto di Lingua e Letteratura Italiana presso l'Università Statale Paulista Júlio de Mesquita Filho. Ha conseguito la laurea in Lettere (Licenza Plena e Laurea) - Italiano/Portoghese presso l'Università Statale Paulista Júlio de Mesquita Filho (2003), il master (2008) e il dottorato (2014) in Lettere (Lingua, Letteratura e Cultura Italiana) presso l'Università di São Paulo. Durante il dottorato ha svolto un periodo di studio presso l'Università di Padova, Italia. Attualmente sta conducendo una ricerca post-dottorato (nell'ambito della Letteratura Italiana) presso il programma di Studi Letterari della FCLAr/UNESP. Si occupa principalmente dei seguenti temi: Letteratura Italiana, Narrativa Italiana Contemporanea, Insegnamento della Lingua Italiana. 

Referências

ANDRADE, Gabriel. René Girard: um retrato intelectual. Tradução Carlos Nougué. São Paulo: É Realizações Editora, 2011.

BATTAGLIA, Romano (a cura di). Il mistero in Dino Buzzati. Milano: Rusconi, 1980.

BUZZATI, Dino. Un amore. Milano: Mondadori, 1965.

____________. Um amor; tradução de Tizziana Giorgini. Rio de Janeiro: Nova Fronteira, 2003.

FERRARIS, Anna Oliviero. Psicologia della paura. Torino: Boringhieri, 1980.

GIRARD, René. A crítica no subsolo; tradução Martha Gambini. Rio de Janeiro: Paz e Terra, 2011.

_____________. Mentira romântica e verdade romanesca; tradução Lilia Ledon da Silva. São Paulo: É Realizações, 2009.

_____________. Um longo argumento do princípio ao fim: diálogos com João Cezar de Castro Rocha e Pierpaolo Antonello; tradução Bluma Waddington Vilar. Rio de Janeiro: Topbooks, 2000.

LAURETIS, Teresa de. La sintassi del desiderio: Struttura e forme del romanzo sveviano. Ravenna: Longo Editore, 1976.

MICELI-JEFFRIES, Giovanna. Per una poetica della senilità: la funzione della donna in Senilità e Un amore. Italica, Vol. 67, Nº. 3, 1990, pp. 353-370. Disponível em: <http://www.jstor.org/stable/478643>. Acesso em 05 maio 2023.

PELLEGRINI, Ernestina. Se un bruciatore di streghe revivesse, avrebbe rimorso? In RUGLIANO, Anna Rosa et all. Rincorrendo Angiolina....figure femminile nella vita e letteratura sveviana. Trieste: Museo Sveviano, 1999, pp.9-28

STASI, Beatrice. Svevo. Bologna: Mulino, 2009.

SVEVO, Italo. Senilidade; tradução de Ivo Barroso. Rio de Janeiro: Nova Fronteira, 1982.

___________. Romanzi e “continuazioni”. Milano: Mondadori, 2006.

TOSCANI, Claudio. Guida alla lettura di Buzzati. Milano: Mondadori, 1987.

Downloads

Publicado em

31 de agosto de 2023

Como Citar

CASTELAN, I. C. . Passione e prigione nella in Senilità, di Italo Svevo e, Un amore, di Dino Buzzati. Revista Letras Raras, Campina Grande, v. 12, n. 2, p. 254–270, 2023. DOI: 10.5281/zenodo.8302683. Disponível em: https://revistas.editora.ufcg.edu.br/index.php/RLR/article/view/1000. Acesso em: 22 maio. 2024.

Seção

Artigos de temas livres